Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Opinioni > In bilico tra santi e falsi dèi...

In bilico tra santi e falsi dèi...

Tempo di elezioni: un paese in movimento

martedì 4 novembre 2014, di paparente


Mentre osservo un quadro del Tiziano (Madonna con il bambino) mi distraggo e mi ritrovo a leggere un articolo di Tiziano (Santa Massimiliana) e qualcosa su soldi e successo, così, in bilico tra santi e falsi dei, mi ricordo che...le comunali si avvicinano e la macchina elettorale della politica locale ( ufficiale e strisciante) è ormai in funzione a pieno regime.

Essendosi assopita (?) la guerra dei Roses (Cerchiello vs. Ciliento) l’attenzione del cittadino grazzanisano, soprattutto di quello che osserva, apprezza ma non sostiene quando si trova nella cabina elettorale, è concentrata sull’evolversi dello scenario politico locale alla ricerca di chi, una volta eletto, possa meglio realizzare, se non i sogni, almeno i bisogni di un popolo intero e non sogni e bisogni di singoli individui in gran parte parenti ed affini entro il terzo grado.

Il grazzanisano è cosciente che:

- la Svolta promessa non c’è stata e quando ci si è trovati davanti ad una curva si è finiti fuori strada;

- gli Orizzonti faticano ad essere nuovi con un leader sedotto ed abbandonato;

- ha avuto Senso dare colore a ciò che per troppo tempo è stato grigio, ma non ha troppo Senso alimentare sogni e speranze su terze fasce scolastiche e palesare solo gli effetti positivi di improbabili rimborsi IVA ;

- I Campi potranno essere pure Stellati ma rimane la diffidenza sulle capacità di una compagine vista sempre come una minoranza rumorosa ma poco incisiva;

- Terra mia sembra un controsenso poiché c’è chi vede questa compagine distante dalla terra grazzanisana;

- Punto Fermo è una neonata formazione che rischia di essere già ad un punto morto;

- il PD è preso dalle sue guerre intestine che hanno generato mal di pancia anche ai suoi più accaniti sostenitori.

Chi rimane da esaminare e decifrare? ...quelli del vecchio West...il geometra, l’avvocato e l’ex consigliere provinciale...

Cosa attendersi per fine anno?...fuochi d’artificio...

paparente

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout