Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Teatro > "Nu mbruoglio furtunato" diverte gli spettatori

"Nu mbruoglio furtunato" diverte gli spettatori

lunedì 23 aprile 2012, di redazione


In due serate è stata messa in scena presso l’Aula Magna dell’IAC “F. Gravante” l’ultima commedia di Raffaele Caianiello dal titolo “Nu mbruoglio furtunato”. Una storia che ha tutti gli ingredienti e gli espedienti della commedia popolare, un genere che da sempre ha trovato il plauso del popolo e grande partecipazione di pubblico.
I protagonisti di questa pièce, piccoli borghesi, sono capaci di ricorrere alla violenza verso i propri simili pur di sbarazzarsi della concorrenza; mentre per difendere la propria onorabilità sono capaci di scendere a compromesso con la propria coscienza: un personaggio se sia utile in alcune circostanze fingere di non sapere.
L’intreccio, tra imbrogli, bugie, tradimenti e accomodamenti si è dipanato attraverso un ritmo veloce e brioso, talvolta trapuntato di battute ad effetto e lazzi, in verità qualcuno scurrile, ma soprattutto si è giocato sulle storpiature delle parole con effetto sperimentato.
La regia forte e minuziosa ha lasciato poco spazio all’inventiva degli interpreti che comunque hanno dimostrato buone capacità recitative, soprattutto i primi attori: veramente bravi!
Un po’ stentata e sottotono ci è parsa l’interpretazionedei due “siciliani”. Nell’insieme una buona prova della filodrammatica Tre Grazie, in questa occasione coadiuvata dalla compagnia teatrale "Servo vostro, Eccellenza" di Ruviano.

Personaggi e interpreti:
DON ACHILLE, padrone di casa: Paolo Nicolella
NANNINA, moglie: Tonia Mastroianni
CARMELA , cameriera: Anna Gravante
ROSA, figlia: Maria Elena Caianiello
GIACINTO (alias ALFREDO): G. Paolo Raimondo
PASQUALE, consigliore: Paolo Zito
DON NICOLO’, mafioso: Gino Palumbo
TANUCCIO, mafioso: Giovanni Coppola
PUPETTA, amante: Anna Maria Grasso
PROCOPIO, dottore: Dario La Prova
ALONSO, guappo: Giuseppe Parente
VINCENZO, guappo: Guido Leonetti
Trucco - Paola Conte
Luci - Francesco Tessitore
Audio ed effetti sonori - Giovanni Parente
REGIA: Raffaele Caianiello

Red

La foto è di G. Caianiello

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout