Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Attualità > Le manifestazioni di Libera

Le manifestazioni di Libera

lunedì 23 marzo 2009, di redazione


“La speranza………..oggi qui si chiama CORAGGIO
La speranza………… si chiama impegno e progetti
la speranza si chiama meno parole e più fatti da parte di tutti;
Cari ragazzi, innamoratevi della vita e siate capaci di vivere e non di lasciarvi vivere!”

E’ bello iniziare con le parole di Don Luigi Ciotti, pronunciate nella giornata di Casal di Principe in occasione del 15° anniversario della uccisione di Don Peppe Diana…parole ricche di speranza, di incoraggiamento, ma, soprattutto di provocazione nei confronti di tutti, per richiamare le nostre comunità alle responsabilità ed all’impegno concreto in favore del bene comune e delle nostre terre!

Il presidio di Grazzanise “ Gen. C.A. dalla Chiesa” e la Scuola Media “Can. Gravante” hanno preso parte ad entrambe le giornate della memoria e dell’impegno, che l’associazione LIBERA ogni anno celebra a livello nazionale. Il 19 Marzo a Casal di Principe insieme ad un lungo corteo di venticinquemila persone che ha attraversato alcune strade del centro per arrivare nello spiazzo del Cimitero, ove è stata fatta memoria di Don Peppe Diana, sacerdote ucciso dalla camorra, ed il 21 Marzo a Napoli, ove circa 200.000 persone, hanno ricordato tutte le vittime delle mafie per rinnovare poi l’impegno di essere e rimanere concretamente, dalla parte giusta. La tematica di fondo di entrambe le giornate: “L’Etica Libera la bellezza” slogan intuito da Don Tonino Palmese, referente di Libera Campania, per evidenziare come l’azione giusta libera la bellezza della vita!

Come specificato più volte da Don Ciotti, non un evento da ricordare…ma un segno d’attenzione a chi s’impegna concretamente per combattere la criminalità organizzata e per fare memoria di tutte le vittime, dell’ira e della vendetta dei criminali!

Con l’entusiasmo per le giornate vissute e il desiderio di impegnarsi, in veste di cittadini attivi e responsabili, per il riscatto morale e sociale del nostro territorio, il presidio Dalla Chiesa continuerà le proprie attività per questo mese con il seguente programma:
Via Crucis prevista per l’ultimo venerdì di Quaresima, in nome delle vittime di mafia, redatta da don Tonino Palmese, ricordando in particolare il gen. Carlo Alberto dalla Chiesa, Salvatore Nuvoletta, Vincenzo Del Prete, Don Peppe Diana;
Veglia del Giovedì santo con inizio alle ore 22.00 incentrata sul tema della giornata nazionale della memoria e dell’impegno “ L’etica LIBERA la bellezza”;
Campagna di promozione dell’SMS Solidale per la nascita della prima cooperativa LIBERA TERRA in Campania “ Le terre di Don Peppe Diana, realizzata sui beni confiscati dei Comuni di Cancello ed Arnone e Castel Volturno;
Impegno e sensibilizzazione per l’utilizzazione dei beni confiscati ricadenti nel territorio del Comune di Grazzanise, per finalità sociali ex L. 109/96;
Piccoli passi, nel segno di una rinnovata speranza di costruire comunità LIBERE alternative alla camorra e filtrate da logiche di potere, di abuso e di prevaricazione, in una parola comunità giuste e legali, a misura di ciascun essere vivente.

Presidio Libera Grazzanise “ Gen. Carlo Alberto dalla Chiesa”

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout