Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Attualità > RSU: la Flaica si dissocia dal CCNL firmato dagli altri sindacati

RSU: la Flaica si dissocia dal CCNL firmato dagli altri sindacati

lunedì 27 febbraio 2017, di redazione


Un BIDONE il rinnovo del CCNL Fise/Assoambiente ed Utilitalia.
Riteniamo necessario chiedere a FISE e ad UTILITALIA una sospensione immediata delle variazioni disposte nell’accordo per il rinnovo del CCNL di categoria, poiché in appena due mesi abbiamo riscontrato una marea di difficoltà rappresentata dagli operatori ecologici.
Gli stessi operatori hanno percepito sulla propria pelle quello che enunciavamo molti mesi fa, ovvero l’aumento dell’orario di lavoro a parità di salario, un significativo aumento dei carichi di lavoro.
Le aziende favorite da questo rinnovo contrattuale, per tratto un importante vantaggio, esultano per aver strappato un enorme potere e si affrettano per installare macchinette per il rilevamento elettronico delle presenze.
Una legittima disposizione che, però, si scontra con la sempre più precaria condizione igienico sanitaria in cui sono costretti ad operare gli addetti ai sevizi ambientali, poiché alcune aziende, dopo anni di gestione del servizio, non hanno mai consegnato attrezzati luoghi di lavoro adeguati alle esigenze dei lavoratori.
In sostanza questo rinnovo del CCNL in appena 60 giorni ha contribuito ad evidenziare in maniera molto chiara la distanza tra lavoratori e sindacati FIRMAIOLI “FPCGIL-FITCISL-UILTRASPORTI E FIADEL”, i quali dichiaravano una schiacciante vittoria del “SI” ai referendum promossi nei diversi cantieri r.s.u.
Distanza che la FLAICA CUB è decisamente intenzionata a colmare, consegnando ai lavoratori un diritto imprescindibile ed inderogabile quale è il diritto di esprimere la propria opinione.

Co. Sta.

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout