Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Cultura > Il Prodigio, disco dell’Artemus Ensemble dedicato a Mendelssohn

Il Prodigio, disco dell’Artemus Ensemble dedicato a Mendelssohn

sabato 12 dicembre 2020

L’Artemus Ensemble di Pompei, l’orchestra d’archi diretta dal giovane maestro Alfonso Todisco, punta tutto sul digitale pubblicando “Il Prodigio”, un nuovo disco di musica classica, a meno di un anno dall’esordio discografico con “Gli Echi della Grande Bellezza”. Il nuovo lavoro è dedicato alla figura del compositore tedesco F. Mendelssohn, considerato un autentico enfant prodige per le sue immense doti musicali, espresse sin da giovanissimo.
La cover del cd è firmata dall’artista Nello Petrucci, che in copertina propone un ritratto di Mendelssohn reinterpretato in versione “pop-cinetica”.
Il progetto è incentrato su 3 delle 12 sinfonie per archi, la n. 3 in Mi minore, la n. 10 in Si minore e la n. 12 in Sol minore, che Mendelssohn ha composto tra i 12 e i 14 anni, tra il 1821 e il 1823.
L’Artemus Ensemble di Pompei, fondata l’11 novembre del 2017 da due giovani musicisti, Alfonso Todisco e Francesco D’Aprea, si è esibita in varie tipologie di formazioni orchestrali, ma si è specializzata nel repertorio cameristico per orchestra d’archi.

Rispondere a questa breve


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout