Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Cultura > "L’elisir di Eliogabalo" alla Pro Loco di Capua il 29 ottobre

"L’elisir di Eliogabalo" alla Pro Loco di Capua il 29 ottobre

giovedì 26 ottobre 2017, di redazione


Giunge alla sua lezione-spettacolo centrale, dove tutto si capovolgerà come al centro della terra dantesca, il decimo festival-laboratorio palascianiano di scienza, filosofia, poesia, arti varie, gioco e umana armonia “Oniricon. Appunti per un’enciclopedia delle meraviglie”, a cura dell’Accademia Palasciania in collaborazione con l’associazione Capuanova e la Pro Loco di Capua. Le prime quattro puntate sono state dedicate alla filosofia, alla poesia, alla fiaba, alla guerra; sarà ora la dialettica uomo/donna e più in generale fra sessualità e potere, sia politico sia magico-religioso, il tema base della puntata n. 5, “L’elisir di Eliogabalo”, che si terrà domenica 29 ottobre alle ore 18.30 – come sempre a ingresso gratuito – nella sede della Pro Loco, Palazzo della Gran Guardia (Capua, piazza dei Giudici 6).

Si inizierà con l’ormai immancabile quiz a premi, utile a introdurre nozioni necessarie al pieno godimento dell’avventura, per concludere con qualche testimonianza e con nuovi giochi di improvvisazione teatrale (sia pur meno impegnativi che nella scorsa puntata, dove si è inscenato un intero dramma); nel mezzo, il fabuloquio wunderkammeristico di Marco Palasciano immergerà i presenti in un’atmosfera a metà fra "The Rocky Horror Picture Show" e i banchetti imperiali del 222 d.C. – a onta dei teo-con e delle tête-de-con ossessionate dalla fantomatica teoria del gender – per trattare di sol invictus, puer aeternus, damnatio memoriae e altro latinorum, non però a fini da azzeccagarbugli ma per sgarbugliare mal azzeccati concetti risalenti agli albori del patriarcato, quando la dea mater fu spodestata e iniziò l’apartheid foemina/vir; ma «iam redeunt Virgo, Saturnia regna, nova progenies»: e con ciò è detto tutto.

Ricordiamo che è possibile inserirsi in "Oniricon" in qualsiasi momento del percorso, senza necessità di aver seguito le puntate precedenti. Per il programma completo del festival-laboratorio, e gli annunci e resoconti di tutte le puntate, vedi palasciania.blogspot.it. Per ulteriori informazioni contattare il 3479575971 o Palasciano in Facebook.

Co. Sta.

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout