Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Ambiente > Capua: ritorna l’allarme del gassificatore e ritornano le proteste sul (...)

Capua: ritorna l’allarme del gassificatore e ritornano le proteste sul territorio

giovedì 28 maggio 2015, di redazione


Per ricompattare il fronte e stilare un calendario di lotta, il Movimento No Gas, invita tutti Domenica 7 giugno per un’ assemblea pubblica e popolare a Capua.

L’ appello è rivolto tutto il fronte contrario,a tutti coloro che in questa Provincia si oppongo alla realizzazione dell’ inceneritore capuano.

Dello stato attuale dell’iter del bando di gara, e più in generale del piano allarmante fatto di progetti scellerati che mettono sempre di più in ginocchio tutta Terra di Lavoro, ne dobbiamo parlare insieme.

Il gassificatore è l’emblema di un disastro annunciato, un vero e proprio scandalo criminale, per giunta a spese pubbliche, un’ opera che costerebbe 130 milioni di euro.

Il mese di giugno si preannuncia rovente e decisivo per il futuro del gassificatore, con date precise da segnare in agenda, che sono due, il 17 giugno che è il termine per la ricezione delle offerte, mentre il 22 giugno ci sarà l’ apertura delle eventuali offerte in buste.

Ai nostri posti ci troverete, sempre ed irriducibilmente No Gas!

Movimento No Gas

Comunicato stampa del 27 maggio 2015

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout