Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Politica > Nel PD tintinnano le sciabole, ma c’entra la politica?

Nel PD tintinnano le sciabole, ma c’entra la politica?

giovedì 27 marzo 2014, di redazione


Grazzanise - “La segretaria e i dirigenti del circolo presenti in sede per la convocazione “di base” del direttivo firmata dal dirigente Rosario Ciliento e sodali, prendono atto, sconcertati, dell’assenza totale degli stessi firmatari della riunione, ritengono inqualificabile il gesto e rinviano alla regolare convocazione del giorno 28 cm per ogni chiarimento di merito”.
Così il duro comunicato diffuso dall’ufficio stampa del circolo Pd di Grazzanise sull’ autoconvocazione di una parte del direttivo che non ha avuto seguito. Ora è imminente (domani 28) la riunione ‘ufficiale’, indetta all’indomani dell’autoconvocazione e non si sa se vi prenderanno parte i sette dissidenti. La cosa è dubbia in quanto nella mattinata di oggi è stata protocollata la mozione di sfiducia firmata dagli stessi e da un nutrito gruppo di iscritti che i promotori ritengono maggioritario rispetto alla totalità.
La mozione ribadisce alcuni concetti che i nostri lettori già conoscono: la mancata convocazione degli organi dirigenti a due mesi dal congresso, la mancata discussione delle mozioni per l’elezione del segretario regionale, l’elusione delle varie richieste, formali e non, di riunione del direttivo che ha dato luogo all’autoconvocazione di sette dei suoi membri.
I firmatari considerano che “non ci sono le intenzioni per un futuro cambiamento nella gestione interna ritenendo che non potrà mai esserci la tanto auspicata unità”. Nello stesso tempo “si prende atto che non esiste più una chiara maggioranza a sostegno della linea politica della Coordinatrice T. Cerchiello”.
Adesso la questione passa nelle mani del segretario provinciale, R. Vitale, del responsabile dei circoli, V. Marotta, del presidente della Commissione di Garanzia, R. Capacchione e del coordinatore della segreteria, M. Villano, ai quali la mozione è stata rimessa.

frates

Portfolio

moz1 moz2
 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout