Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Istruzione > La storia di Napoli come canovaccio dello spettacolo di fine anno alla (...)

La storia di Napoli come canovaccio dello spettacolo di fine anno alla media "Gravante"

venerdì 4 giugno 2010, di redazione


GRAZZANISE - Anche quest’anno la Media "F. Gravante" ha attivato vari progetti sia con Fondi d’Istituto che con Fondi Europei, progetti per le lingue straniere con certificazione DELF-Trinity, per il miglioramento delle competenze di Italiano, per la matematica, per la Patente Europea del Computer, per il Latino, ecc. Una pluralità di interventi per la formazione degli studenti cui si sono aggiunte attività sportive e corsi di chitarra.

Tra le iniziative portate avanti rientra anche il Percorso Formativo denominato "Palcoscenico" che ha dato luogo, oggi 4 giugno, a uno spettacolo musicale-canoro imperniato sulla "Storia del Sud", raccontata attraverso la ricerca musicale popolare.

L’elenco dei brani eseguiti dal numeroso gruppo di alunni con l’ausilio di flauti, chitarre e strumenti a percussione, ha puntualizzato le fasi più significative della storia di Napoli e quelle che più hanno influito sull’immaginario collettivo.
Preceduti da opportune contestualizzazioni storiche, i brani hanno evidenziato la bravura dei ragazzi e l’ottimo lavoro delle docenti che li hanno seguiti nel percorso, in particolare la prof. Chiara Sellitto, in qualità di esperta, le prof. Carla Piscopo e Anna Paola Rendina come tutor, col supporto del prof. Federico Parente.

Questo l’elenco dei brani eseguiti:
"O cunto ’e Masaniello"
"Canto dei Sanfedisti"
"Donna Eleonora"
"Brigante se more"
"Canto allo scugnizzo"
"Tammurriata nera"

Lo spettacolo si è chiuso con un simpatico siparietto che ha visto protagoniste le prof. Sellitto e Rendina che si sono cimentate in un ballo con nacchere sulla replica della Tammurriata nera.
Hanno rivolto saluti agli intervenuti la D. S. Prof. Maria Grazia Farina, il Vicario prof. Eugenio Raimondo, il presidente del Consiglio d’Istituto, dott. Domenico Cantiello, il sindaco Pietro Parente, l’assessore alla P.I. Salvatore Raimondo. Era presente il Comandante del 9 Stormo, Col. Pil. Fabio Rinaldi.

Al termine di questo breve resoconto ci piace citare singolarmente i nomi dei ragazzi protagonisti dello spettacolo:

voci:
Arshad Komal, Attanasio A.Sara, Bovenzi Filomena, Caianiello Patrizia, Giusti Carmen, Gravante Milena, Gravante Olimpia, Gravante Valeria, Letizia Anna, Parente Edvige, Perfetto Martina, Petrella Antonietta, Russano Miriana, Simonelli Sofia

flauti:
Calanni Macchio Alfio, D’Elena Angelo, Gravante Alessandro, Iannaccone Francesco, Tessitore Raffaele

chitarra:
Di Martino Emilio, Gravino Gianmarco, Leuci Giuseppe, Parente Gioele, Parente Filomena, Raimondo Luca

percussioni:
Raimondo Eugenio, Gravante Milena

frates

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout