Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Attualità > Guasto alla rete idrica: disagi in 3 comuni

Una grossa falla in zona "Curva della foresta": si parla di 4-5 giorni per la riparazione

Guasto alla rete idrica: disagi in 3 comuni

Disagi per le scuole: le amministrazioni corrono ai ripari con le autobotti

mercoledì 17 settembre 2014, di Peppe Florio


SANTA MARIA LA FOSSA/GRAZZANISE/CANCELLO ED ARNONE – Un guasto alla “duecento” lascia tre comuni senza acqua, con tutte le annesse difficoltà per scuole e uffici: in queste ore i tecnici del Consorzio idrico “Terra di lavoro” stanno lavorando per capire l’entità del guasto e stabilire quanti giorni di lavoro saranno necessari per ripristinare il servizio. Ad essere andato fuori uso, infatti, è l’adduttrice che si trova nella zona della “curva della foresta”, che serve Santa Maria La Fossa, Grazzanise e Cancello ed Arnone, di cui i primi due non sarebbero stati ancora avvertiti dal Consorzio. Per la riparazione del guasto c’è anche chi parla di 4-5 giorni, anche se il responsabile di zona del Consorzio idrico, Ciro Laudicino, invita ad attendere il parere dei tecnici, prima di parlare di giorni.

Fatto sta che già questa mattina si sono registrate le prime difficoltà, con la scuola elementare “don Milani” di Grazzanise che, senza preavviso, è stata costretta a rimandare a casa gli studenti: in classe solo i bambini non accompagnati, anche in virtù del fatto che il comune non ha emesso nessun ordinanza per rischio igienico sanitario. Nei prossimi giorni potrebbe accadere lo stesso anche agli altri plessi. I privati cittadini, la maggior parte dei quali sono muniti di cisterne, cominceranno a soffrire il problema tra un paio di giorni (forse meno) e, se per allora il guasto non sarà risolto, la situazione potrebbe diventare insostenibile. Il sindaco di Santa Maria La Fossa, Antonio Papa, già questa mattina si è attivato per trovare autobotti che possano riempire le cisterne e tamponare il problema in attesa della fine dei lavori; la commissione straordinaria grazzanisana – fa sapere il commissario Giovanni Migliorelli – si attiverà in queste ore.

Peppe Florio

P.S.

Ancora in corso, intorno alle 16, lo svuotamento della condotta idrica, in cui si è creata la grande falla (in foto) che ha lasciato senza acqua 3 comuni. A quanto ci viene riferito, chi avrebbe dovuto non ha ancora provveduto ad abbassare la pressione idrica per cui i lavori di riparazione non sono ancora iniziati. Sul posto è intervenuto, in queste ore, anche il sindaco di Santa Maria La Fossa, Antonio Papa, per accertarsi della situazione. Dal Consorzio idrico rassicurano che faranno il possibile, lavorando fino a tardi, per ripristinare la condotta e il servizio nel più breve tempo.
 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout