Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Politica > Istituito un tavolo tecnico sui rifiuti abbandonati

Istituito un tavolo tecnico sui rifiuti abbandonati

lunedì 21 ottobre 2013, di redazione


Alle ore 11,30, presso la casa Comunale si è tenuta oggi la prima riunione del tavolo tecnico promosso, a seguito di una denuncia del Forum dei Giovani, dalla Commissione Straordinaria e del Sindaco di Santa Maria la Fossa, dott. Antonio PAPA pure presente alla riunione, per la risoluzione dell’annoso problema dell’abbandono dei rifiuti di vario genere, che da tempo affligge ampie zone del Territorio dei due comuni.
Presenti alla riunione anche il comandante dell’aeroporto militare di Grazzanise, il Comandante del Servizio Associato di Polizia locale tra i Comuni di Grazzanise e di Santa Maria la Fossa ed il Comandante della locale stazione dell’Arma dei Carabinieri, mentre per le componenti istituzionali a vario titolo competenti in materia sono intervenuti: la Dr.ssa Omaggio Maria Rita - Funzionario della Regione Campania- assessorato ambiente -settore tutela ambientale; la Dr.ssa Reale Patrizia - dell’ ARPAC di Caserta e la Dr.ssa Bonavolontà - Responsabile UOPC - dell’ASL di Santa Maria C.V.
Gli esiti della riunione risultano dal verbale redatto dal Segretario Generale del Comune di Grazzanise dott. Salvatore Massi, nel quale vengono poste in rilievo le iniziative che saranno assunte in proposito nel più breve tempo possibile.
In particolare, è emersa la necessità di procedere preliminarmente al reale monitoraggio dei siti interessati ed a tal fine:
> il Colonnello Gocci - Comandante dell’Aeroporto di Grazzanise - ha dichiarato la disponibilità dell’Aeronautica militare ad effettuare dei voli di ricognizione sui siti indicati di volta in volta dalle Amministrazioni Comunali;
> la dr.ssa Reale ha assicurato la più ampia collaborazione dell’ARPAC per la classificazione dei rifiuti abbandonati;
> la Dr.ssa Bonavolontà - dell’UOPC di Santa Maria C.V., per la salvaguardia della produzione delle Aziende dell’allevamento bufalino e di trasformazione dei prodotti caseari, ha dichiarato che l’UOPC dell’ASL di Mondragone e l’U.O.V. competente per territorio, sono disponibili ad intensificare analisi di campioni di latte e prodotti finiti utilizzato dalle singole aziende produttrici, al fine di dimostrare la genuinità delle materie prime impiegate nella produzione lattiero- casearia che è la principale fonte di reddito dell’economia cittadina .
> la Dott.ssa Omaggio - della Regione Campania ha dato compiute informazioni su alcuni bandi regionali di prossima pubblicazione per la realizzazione dei centri di raccolta dei rifiuti ed ha inoltre consigliato l’iscrizione degli Ente nel link " Prometeo" sul portale della Prefettura di Napoli.
La riunione ha avuto termine alle ore 13 e 30 circa e le successive riunioni del tavolo tecnico saranno aggiornate non appena si sarà proceduto al monitoraggio dei siti interessati ed allorquando saranno quantificate le spese occorrenti per la rimozione dei rifiuti ivi esistenti.

Co. Sta.

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout