Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Cultura > Musica > ‘Musica al profumo di Maggio’

XXXIV Stagione Musicale degli ’Amici della Musica’ di Pignataro M.

‘Musica al profumo di Maggio’

mercoledì 6 maggio 2009, di redazione


Pignataro M. - Sabato prossimo, 9 maggio alle ore 20.00, avrà luogo il primo concerto della XXXIV stagione musicale, seguito dal concerto di domenica 10.
L’Associazione nel cartellone inviato ai soci ha esordito con la premessa che segue.

Nei Periodi di grandi crisi l’umanità è più incline a ripiegare su se stessa e ad essere più disponibile a lasciarsi irradiare e guidare dall’arte e dalla fede nella difesa del significato della vita. La musica, in particolare, riesce ad essere uno strumento portentoso di conoscenza del mondo e del sé, veicolo fenomenale di emozioni e slanci vitali. Il compito della musica è quello di estrarre lo spirituale dal sensibile, l’invisibile dal visibile, l’assoluto dal contingente. Essa fa vedere ciò che si sottrae alla dura luce delle apparenze.

In tale ottica l’Associazione allestisce i 6 incontri primaverili della XXXIV stagione musicale. I 5 concerti hanno indubbiamente come protagonista il Pianoforte, che sentiremo da solo, con il violino, con il clarinetto e a 4 mani per offrire ai soci la possibilità di gustare la ricca gamma di sonorità, le capacità espressive, le sfumature di uno strumento che è il pilastro della musica dall’Ottocento in poi. Ritorna di nuovo il violino che il geniale Beethoven definiva ‘la voce degli Angeli’. La rassegna di Canti mariani ci consentirà di ascoltare il Coro di Pignataro, impegnato in un ricco repertorio di Musica sacra, che ci farà apprezzare un nutrito gruppo di canti a Maria, che sono una vera e propria preghiera e testimonianza di vera arte. Poi ci sarà la Grande Lirica con un duo, soprano e baritono, dal registro vocale chiaro e vellutato, a mo’ di anticipo della VI Rassegna Internazionale di Canto Lirico ‘E. Caruso’ della prossima estate

Il concerto del 17 maggio, che si terrà a Vitulazio, è organizzato in collaborazione con la Pro Loco di quella cittadina, presieduta dal Dott. G. Giudicianni, al fine di creare una migliore e più fitta rete sinergica con le realtà culturali operanti sul nostro territorio e per approfondire le radici di attaccamento alla buona musica.

Ed infine la serata che S.E. Mons. Arturo Aiello, Vescovo della Diocesi Teano – Calvi ha voluto donarci, sarà il momento dell’analisi profonda ed epifanica di testi poetici di autori contemporanei, che scandagliano le tempeste esistenziali dell’uomo di oggi. La navigazione nei testi di poesia punta ad aprire varchi nell’enigma dell’umanità post – moderna e del mistero divino.

Tutti gli amanti della buona musica sono invitati ai due concerti, dei quali accludiamo i due manifesti.

Sabato 9 maggio

CONCERTO: OBERMANN VIOLIN AND PIANO DUO

Giulia Argentino, violino
Antonio Porpora Anastasio, pianoforte

Musiche: J.S. Bach, A. Sacchini, F. Kreisler, A. Porpora,C.W. Gluck

Domenica 10 maggio

Concerto Clarinetto – Pianoforte

Vincenzo Correnti - Fabrizio Ottaviucci

Viaggio nel ’900

S. Satoh: Lanzarote 
F. Poulenc: Sonata   
K. Stockhausen: In freundschaft
K. Stockhausen: Tierkreis 
C. Savina: Due Pezzi  
M. Arnold               Sonata 

Sala Concerti – Palazzo Vescovile – Ore 20.00 Pignataro Maggiore

Co.sta.

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout