Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Politica > Antonio D’Abrosca passa al PDL

Antonio D’Abrosca passa al PDL

Ne dà notizia un comunicato del Circolo di AN

mercoledì 25 marzo 2009, di redazione


E’ proprio vero che le vie della politica sono imprescrutabili e quando meno te lo aspetti arrivano colpi di scena che neanche il più bravo degli sceneggiatori riesce a escogitare.
Risale a meno di un anno fa la ’discesa in campo’ di Antonio d’Abrosca e del suo movimento ’Liberazione Democratica’ alias ’Comitato di salute pubblica’ che si proponeva alla cittadinanza con manifesti e manifestini. Organigramma già bell’e costruito, D’Abrosca Sindaco e Vito Gravante Vice sindaco, a cui si chiedeva di aderire ’prendere o lasciare’.
Adesso apprendiamo che lo stesso D’Abrosca, imprenditore conosciutissimo a Grazzanise e non solo, approda al ’Popolo della Libertà’, bussando alla ’porta principale’.
Al momento non è dato sapere se nella sua virata a destra è solo oppure accompagnato dai personaggi che avevano dato vita con lui a Liberazione Democratica. Siamo curiosi di conoscere le loro decisioni, in particolare dal dott. Vito Gravante che del movimento rappresentava il fiore all’occhiello. Ma sarà questione di giorni o di ore.
Intanto proponiamo ai nostri lettori il comunicato stampa emesso dal Responsabile Territoriale di AN Enrico Caianiello che dà notizia dell’avvenuta adesione del D’Abrosca al Popolo della Libertà (stranamente il comunicato non è firmato dal coordinamento del PDL ma solo da una componente).

"Con la fusione di Alleanza Nazionale e Forza Italia ne “IL POPOLO DELLA LIBERTA” che si andrà a concretizzarsi il 28 Marzo a Roma; Rappresentanti della politica locale cominciano ad avvicinarsi al grande Partito della Libertà riconoscendosi in esso quale unica soluzione a tante problematiche che attanagliano il nostro paese. Con il presente comunicato si sancisce l’adesione, personale , a “il Popolo della Libertà” dell’imprenditore Antonio D’Abrosca, che dichiara sin d’ora la propria disponibilità ad attivarsi per la costruzione e la crescita del nascente circolo locale ed attenersi alle direttive politiche territoriali, azzerando pretese future ed inutili personalismi, per favorire una crescita politica ed amministrativa della nostra comunità.
Il locale direttivo di Alleanza Nazionale/ PDL tiene a rimarcare la correttezza, di Antonio D’abrosca nei confronti del locale circolo, decidendo di aderire al PDL bussando alla porta principale.
Ribadiamo, a tutti coloro che con correttezza e trasparenza vogliono entrare nella PDL, che le porte sono sempre aperte per far crescere il partito mettendo da parte fallimentari individualismi, soprattutto perché, come sempre, le conseguenze le paga il nostro paese.

Il Responsabile Territoriale di AN/PDL
Enrico Caianiello

frates

Portfolio

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout