Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Cronaca > Celebrazione 204° anniversario della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri (...)

Celebrazione 204° anniversario della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri presso il Comando Provinciale di Caserta

martedì 5 giugno 2018, di redazione


Questa mattina, alla presenza delle autorità politiche, civili, militari e religiose, tra cui il Prefetto di Caserta S.E. Dott. Raffaele RUBERTO, il Sindaco di Caserta Avv. Carlo MARINO ed il Presidente della Provincia dott. Giorgio MAGLIOCCA, si è celebrato, presso il Comando Provinciale Carabinieri di Caserta, il 204° Anniversario della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri.

La cerimonia si è svolta nel piazzale antistante la Caserma intitolata al “Magg. Francesco PECCERILLO”, sede del Comando Provinciale di Caserta, dove per l’occasione è stata allestita una tribuna d’onore con lo schieramento dei reparti dell’Arma della Provincia di Caserta. Durante la cerimonia sono stati premiati carabinieri di ogni ordine e grado che si sono distinti in particolari attività di servizio. Sul piazzale sono state esposte autovetture d’epoca e moderne dell’Arma dei Carabinieri tra cui la mitica Giulia 1.3.

Presenti all’evento anche una delegazione di ragazzi del Liceo Scientifico Diaz e del Liceo Musicale Terra di Lavoro che, sotto la direzione del corpo docente, hanno intonato un emozionante Inno Nazionale.

Il Comandante Provinciale, Colonnello Alberto Maestri, nel ringraziare i presenti ha rivolto il suo primo pensiero ai caduti e a tutti coloro che, per qualsiasi ragione, hanno perso la vita per la tutela del nostro Paese e delle Istituzioni.

Nella circostanza il Comandante Provinciale ha voluto anche ricordare l’Opera Nazionale Assistenza per gli Orfani dei Militari dell’Arma che, quest’anno, celebra i 70 anni della sua fondazione. L’organizzazione, grazie al contributo mensile volontario dei militari di ogni ordine e grado ed alle elargizioni che pervengono da molti degli estimatori dell’Arma, sostiene negli studi, fino alla laurea e, comunque, nella “prima formazione” oltre 1100 ragazzi e cerca di alleviare, nei limiti delle possibilità economiche, le gravi difficoltà in cui vengono a trovarsi le vedove dei Commilitoni.

Un particolare ringraziamento, il Colonnello Maestri, lo ha poi rivolto ai 1.381 carabinieri che prestano servizio nell’ambito della Provincia di Caserta per la determinazione, l’impegno e lo spirito di sacrificio che ripongono nel servire la collettività.

Non sono mancati i ringraziamenti alla Magistratura inquirente e giudicante di Santa Maria Capua Vetere, Napoli Nord e DDA di Napoli, a cui ha rinnovato l’impegno a fornire sempre maggiore e proficua collaborazione.

Un ultimo saluto lo ha poi rivolto al Questore e al Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, con i quali condivide il desiderio e il compito quotidiano, di rendere sempre più sicura la Provincia di Caserta, sotto la direzione accorta del signor Prefetto, cui ha rinnovato il sentito ringraziamento.

Sentimenti di sincera gratitudine sono stati rivolti a tutti i rappresentati della stampa e dell’informazione, che, consapevoli della loro preziosa funzione, sanno sempre far percepire ai cittadini lo sforzo diuturno che viene profuso dall’Arma per la loro sicurezza e tranquillità.

Co. Sta.

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout