Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Attualità > 50° del IX Stormo. Concerto della Banda dell’AM, ma forse si poteva fare di (...)

50° del IX Stormo. Concerto della Banda dell’AM, ma forse si poteva fare di più
AGGIORNAMENTO:FESTA RIMANDATA

lunedì 25 settembre 2017, di redazione


Grazzanise - Era il 1967 quando veniva ricostituito, sull’Aeroporto di Grazzanise intitolato a Carlo Romagnoli, medaglia d’oro, il IX Stormo Caccia Intercettori, fornito di F104, che due anni dopo veniva intitolato a Francesco Baracca. In quanto stormo caccia il reparto è stato operativo fino al 2004. Oggi ha in dotazione elicotteri Agusta Bell HH 212/A e fa da supporto alle Operazioni Speciali.
In questi cinquanta anni i rapporti con Grazzanise si sono limitati quasi sempre al livello istituzionale: reciproche visite delle autorità in occasione di manifestazioni ufficiali, avvicendamenti nel comando, ecc.
Una temporanea inversione di tendenza si è verificata nel ventennio a cavallo tra ‘900 e 2000, grazie alla disponibilità del Comando Aeroporto (in particolare i Col. Pil. Fabio Rinaldi, Marino Francavilla, Maurizio Cocci e il Mag.re Giuseppe Casapulla) verso l’Associazione Culturale Tre Grazie che ha consentito ai cittadini di Grazzanise di visitare i mezzi in mostra e di usufruire della struttura teatrale, sempre accolti personalmente dal Comandante del momento. Disponibilità e cortesia ricambiate dall’Associazione con la nomina dei Comandanti a soci onorari.
Poi la consuetudine si è interrotta, lo Stormo è tornato a vivere quasi da separato in casa tranne, come si è detto, nelle manifestazioni ufficiali quali gli onori ai caduti. Un peccato questa separatezza con la cittadinanza.
Il IX Stormo compie dunque cinquant’anni e l’evento viene celebrato con una serie di iniziative, una delle quali è il concerto della Banda dell’Aeronautica che si terrà mercoledì 27 settembre alle ore 21 un in una location insolita, una proprietà privata in via Aglaia (a questo proposito, la genericità del manifesto fatto affiggere dal Comune ha suscitato più di una incertezza circa il sito preciso dell’esibizione).
Il coinvolgimento della cittadinanza si ferma qui e forse si poteva fare di più come, per esempio, l’organizzazione in paese (Scuola o aula consiliare) di una mostra sulla storia dello Stormo e una visita all’aeroporto. Invece le iniziative programmate sono riservate al personale militare e civile che ha prestato o presta servizio presso la Base.
Inaugurazione di aerei, mostre, dimostrazioni e visite alle strutture sono riservate ai cosiddetti “radunisti”, cioè quei familiari ed amici che partecipano costantemente ai raduni ora in un sito ora in un altro. Purtroppo, a giudicare dalla nota comunicazione, questa possibilità non è prevista per ii cittadini di Grazzanise. E si che in passato, in occasione della Giornata delle FFAA, il Comando Aeroporto metteva a disposizione dei pullman che facevano la spola tra il paese e la base aerea.
E’ un peccato, un’ occasione mancata per rinsaldare i vincoli di amicizia tra la struttura militare e il territorio. Ma va bene così. Ognuno ha il diritto di festeggiare a modo proprio e soprattutto di invitare chi vuole. Ci conforta il pensiero che almeno il Sindaco e gli Assessori saranno presenti e rappresenteranno degnamente la popolazione, of course.

frates

Aggiornamento:

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout