Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Cronaca > Sorpresi a smontare termosifoni e finestre. Arrestati dai Carabinieri

Sorpresi a smontare termosifoni e finestre. Arrestati dai Carabinieri

lunedì 21 novembre 2016, di redazione


I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Capua, in Bellona (Ce), durate un servizio teso a prevenire e reprimere reati predatori, hanno tratto in arresto, per furto aggravato in concorso, DI GIROLAMO Massimo, cl. 71; PUCILLO Fabio, cl. 80 e DEL PRETE Francesco, cl. 68, tutti del posto.

Erano ancora intenti a smontare termosifoni e finestre in alluminio dall’immobile della società “ILSIDE”, ubicata in località Ferrazano quando, sul posto, sono intervenuti i carabinieri che li hanno bloccati ed arrestati. I Carabinieri nelle adiacenze del muro di cinta di quella fabbrica hanno poi rivenuto, accantonati, altri 30 termosifoni, 2 porte antipanico, 4 copri cassonetti in alluminio, 9 finestre in alluminio con relativi angolari, pronti per essere caricati su un motoape sul cui cassone vi erano già stati caricati 2 bidoni in plastica pieni di materiale di rubinetteria e accessori per termosifoni sempre asportati presso quella struttura. Rinvenuti e sequestrati anche arnesi da scasso in uso ai tre malviventi. La refurtiva, interamente recuperata è stata restituita al proprietario. Gli arrestati sono stati sottoposti alla misura degli arresti domiciliari, in attesa del rito per direttissima.

Co. Sta.

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout