Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Politica > Ecoballe, finalmente saranno rimosse. Soddisfazione del presidente della (...)

Ecoballe, finalmente saranno rimosse. Soddisfazione del presidente della Regione De Luca

giovedì 24 dicembre 2015, di redazione


L’iter per la soluzione del problema delle ecoballe sembra essersi avviato. L’art. 2 del DECRETO-LEGGE 25 novembre 2015 , n. 185 prevedeva infatti interventi straordinari per la Regione Campania fra cui misure urgenti per interventi nel territorio.
In tale decreto si legge tra l’altro:
Al fine di dare esecuzione alle sentenze della Corte di Giustizia dell’Unione europea del 4 marzo 2010 (causa C-297/2008) e del 16 luglio 2015 (causa C-653/13), il Presidente della Regione Campania predispone un piano straordinario d’interventi riguardanti:
a) lo smaltimento, ove occorra anche attraverso la messa in sicurezza permanente in situ, dei rifiuti in deposito nei diversi siti della Regione Campania risalenti al periodo emergenziale 2000/2009 e comunque non oltre il 31 dicembre 2009;
b) la bonifica, la riqualificazione ambientale e il ripristino dello stato dei luoghi dei siti di cui alla lettera a) non interessati dalla messa in sicurezza permanente e l’eventuale restituzione delle aree attualmente detenute in locazione ovvero ad altro titolo.

Si apprende ora di una determinazione dell’ANAC che dà una ulteriore spinta alla procedura formale. A tal proposito il Presidente della Regione Vincenzo De Luca ha rilasciato la seguente dichiarazione:
Il capitolato d’appalto per la rimozione delle ecoballe è stato approvato dall’Autorità Anticorruzione. In queste ore si avvia formalmente la procedura di gara per eliminare in Campania 5,6 milioni di tonnellate di ecoballe. Parte una iniziativa di valore storico dopo un’attesa durata 16 anni”.

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout