Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Lettere in Redazione > Canale Agnena: situazione insostenibile per gli abitanti di Brezza e Borgo (...)

Canale Agnena: situazione insostenibile per gli abitanti di Brezza e Borgo Appio

Previsto un incontro col Procuratore della Repubblica

lunedì 14 dicembre 2015, di redazione


Sono Antimo Argenziano di Borgo Appio, vi scrivo per portare a conoscenza di codesta redazione un grave disagio che sta sopportando la cittadinanza di Brezza, Borgo Appio, Cancello Arnone e parte di Mondragone dovuto all’inquinamento totale del canale Agnena da parte di complessi industriali e verosimilmente anche di scarichi di interi paesi insediati nella zona a monte del canale medesimo. Le acque del canale sono inquinate in modo sistematico, di solito gli scarichi vengono realizzati nel pomeriggio di venerdì in modo che durante il sabato e la domenica svuotano, probabilmente, vasche e depuratori sversando nel canale milioni di m3 di liquidi velenosi che emanano delle esalazioni nauseabonde e maleodaranti che provocano alle persone (giovani vecchi e bambini) forti bruciori alla gola, agli occhi con sforzi di vomito, di tutto ciò io personalmente come anche altre persone abbiamo denunciato il fenomeno alla Procura della Repubblica di S. Maria C.V.. Per questo motivo domani 14 c.m. alle ore 12,00 io e il sindaco abbiamo appuntamento col Procuratore capo per sollecitare l’inizio delle indagini.
Vi comunico quanto sopra poiché credo che anche la vostra redazione può dare un contributo per affrontare tale problematica, poiché questo grave problema che, fra le altre cose ha già distrutto tutta la fauna e la flora ( nel canale un c’è più fauna ittica, gli uccelli muoiono avvelenati) e che quotidianamente inquina l’aria che necessariamente dobbiamo respirare, le falde acquifere e poi sfocia in mare dove tutta la fascia costiera è interessata, non sarà di facile soluzione perché gli interessi economici sono molto alti.
Se siete interessati agli sviluppi sono disponibile. Distinti saluti e anticipatamente ringrazio.
Antimo Argenziano.

— -

Egregio Sig. Argenziano, la ringraziamo della lettera relativa a un problema che interessa la salute di tanti cittadini. Grazzaniseonline con le sue modeste forze si è già occupato in passato di questa situazione, vergognosa per chi l’ha permessa, per chi la determina e per chi continua a sottovalutarla.

Brezza: vietato l’utilizzo delle acque superficiali e dei pozzi
L’INCHIESTA - Agnena sempre più inquinato. A rischio la fauna
Agnena: la puzza infesta le case nell’arco di centinaia di metri
Agnena: ieri sera malori in via Sant’Andrea, intervengono due ambulanze
Agnena, scarseggia il cibo per le cicogne. Morto un cicognino
Agnena: il sindaco Gravante convoca una Conferenza di Servizio
Conferenza sull’Agnena rinviata: alle 18 residenti in strada

Questo sito è ben lieto di accogliere qualsiasi contributo al riguardo e per quanto è nelle sue possibilità di sostenere le giuste lagnanze di chi deve convivere con questo stato di fatto.
Intanto rivolgiamo un appello forte a tutte le autorità, allle forze politiche e alle forze dell’ordine affinché si avvii a soluzione il problema con interventi di repressione, là dove è necessario, e di bonifica.

frates

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout