Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Persone > Mary Garret Ballerina della Scala a Grazzanise

Mary Garret Ballerina della Scala a Grazzanise

mercoledì 21 novembre 2012, di redazione


Sabato 24 Novembre la già solista della Scala Mariafrancesca Garritano Ballerina famosa sarà ospite insieme a Tiziano Izzo della Trasmissione in diretta sul Canale 17 e su Sky alle ore 21.
Il Giorno dopo farà visita a Grazzanise per incontrare la famiglia Izzo e i responsabili di alcune associazioni in vista di una collaborazione futura. Licenziata dalla Scala di Milano a causa della sua denuncia sui disturbi alimentari nel mondo della danza e autrice del Libro, andato a ruba nelle librerie, "La Verità, vi prego sulla danza" dove parla della sua esperienza nel mondo della danza. Da circa due anni collabora con Tiziano Izzo per la diffusione di una cultura che coniughi etica ed arte e ha scritto la prefazione al libro del teologo grazzanisano dal titolo Hai Mutato il mio Lamento in Danza. Lo stesso 25 Novembre alle ore 17 nella monumentale Chiesa di San Francesco alle Monache in Aversa sarà insignita dell’Onorificenza di Cavaliere Templare Onorario.
Il riconoscimento gli verrà attribuito con la seguente motivazione ufficiale: "Per l’interesse mostrato verso la Storia dei Templari e soprattutto perchè come loro ha testimoniato la Verità sulla danza, mostrandola nella sua bellezza e umanità, informando il pubblico, i giovani e le famiglie sul problema dei disturbi del comportamento alimentare e avvicinando molti di loro ad un sano studio del balletto, alla lettura e al confronto".
La Garritano è persona di squisito senso religioso, passione per la Storia e di continuo impegno sociale come quello con l’associazione "Mi nutro di Vita". Di recente è stata insignita di numerosi riconoscimenti a ascoltata nella Commissione Salute del Senato e si batte per l’istituzione della giornata del fiocchetto lillà sui dca.
Il suo amore per la Campania è smisurato tanto da farle visita più volte e il prof. Izzo sogna un incontro con i giovani delle associazioni grazzanisane e delle Scuole di Danza quando la situazione sociale del Comune sarà migliorata. Ora vi sono altre necessità che bollono in pentola per Grazzanise.
La Ballerina ha infatti una devozione particolare per San Giovanni suo patrono di cui ha letto la storia della festa mostrando simpatia per le nostre tradizioni locali.
A Mariafrancesca Garritano la Città di Grazzanise da Il Benvenuto con il suo calore e con i suoi prodotti locali, un sano rapporto con il cibo è indice di serenità che auguriamo a lei e al nostro comune con i suoi giovani.

Tiziano Izzo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout