Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Sport > Street Ball 2012 - Il regolamento

Street Ball 2012 - Il regolamento

La Free Minds prosegue nell’organizzazione della manifestazione

martedì 24 luglio 2012, di Luigi Pezzera


Vengono iscritti un numero massimo di 120 atleti misti per la categoria Adulti (dai 18 ai 90 anni), Donna (dai 18 ai 90 anni) e Junior (dai 15 ai 18 anni).

ISCRIZIONI: Le iscrizioni al torneo dell’amicizia saranno aperte da mercoledì 18 luglio 2012 al giorno venerdì 27 luglio 2012 in diversi punti del paese allestiti dall’organizzazione. E’ possibile effettuare una pre-iscrizione inviando un messaggio privato al contatto facebook “Minds Free” inserendo i seguenti dati:

1.Nome e Cognome.
2.Data di nascita.
3.Residenza.
4.Recapito telefonico.

Tale pre-iscrizione non viene presa in considerazione, ai fini della partecipazione al torneo, se non confermata, apponendo la firma sull’apposito modello redatto dall’organizzazione. Le modalità di completamento dell’iscrizione, verranno concordate con gli organizzatori, mediante risposta al messaggio privato inviato all’interessato.

Gli aspiranti atleti possono, inoltre, contattare per INFO i seguenti numeri:

■LUIGI BERTONE: 3318115220
■FABIO PETRELLA: 3333857057
■ENZO PEZZERA: 3332346890

SORTEGGIO: La composizione delle sottosquadre della categoria A,D,J, avviene tramite sorteggio aperto, effettuato in data 27 luglio 2012 alle ore 20.30 presso il “Bar Centrale” sito in Grazzanise alla Piazzetta Emiliana, in presenza dell’organizzazione e di quanti vorranno intervenire.

ARBITRAGGIO E DISCIPLINA: Tutte le singole partite di gioco saranno autoarbitrate; un refertista esterno provvederà a riportare il punteggio progressivo; il capitano designato potrà rivolgersi al giudice di gara in caso di incertezze inerenti al regolamento. Per ogni scorrettezza ritenuta grave ed annotata dal giudice di gara (condotta antisportiva, atti violenti ed intenzionalmente fallosi, bestemmia, linguaggio volgare e non corretto nei confronti dell’avversario e del pubblico, e quant’altro di incivile ed indecoroso), l’organizzazione si riserva la possibilità di penalizzare la squadra oggetto della scorrettezza e in casi estremi può optare per la sospensione della partita e per l’allontanamento dal gioco e dall’area del torneo dell’atleta e/o della squadra scorretta.

FORMULA TORNEO: Alla competizione parteciperanno due MAXISQUADRE composte da uguale numero di SOTTOSQUADRE. Ogni sottosquadra è composta da minimo 4 atleti fino ad un massimo di 10 atleti, tenendo conto del numero degli iscritti. Il punteggio finale della partita sarà incluso nella graduatoria della MAXISQUADRA, progressiva fino alla fine del torneo.

IN CAMPO: Si gioca 3 contro 3 e le sostituzioni sono illimitate. Obbligo per ogni sottosquadra di avere in campo sempre un atleta della categoria D e/o della categoria J. Ogni sottosquadra dispone di due TIMEOUT con durata max di 30 sec che si possono effettuare in ogni momento della gara e non fermano il tempo regolamentare di gioco. Dopo un canestro effettuato si ha anche il possesso della palla. Per ogni canestro effettuato viene assegnato 1 punto; per il canestro effettuato da fuori area vengono assegnati 2 punti; per ogni tiro libero viene assegnato 1 punto. Dopo aver conquistato un rimbalzo in difesa, per iniziare una nuova azione d’attacco,è obbligatorio superare - con entrambi i piedi ed in possesso della palla - la linea che determina l’area di gioco. Sono vietate le stoppate da parte della cat. A ai danni della cat. D e J. Si applicano le restanti norme di gioco in base al regolamento esecutivo internazionale FIBA.

TUTTI SONO TENUTI A RISPETTARE QUANTO STABILITO DAL PRESENTE REGOLAMENTO, ONDE EVITARE LA SOSPENSIONE DELLA MANIFESTAZIONE.

Luigi Pezzera

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout