Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Politica > Letizia: "La torta purtroppo è piccola, per accontentare tutti"

Letizia: "La torta purtroppo è piccola, per accontentare tutti"

mercoledì 14 aprile 2010, di redazione


Castelvolturno - Continua il gioco delle poltrone tra i membri della nuova maggioranza amministrativa. Le difficoltà del neo-sindaco Antonio Scalzone rimbalzano da giorni su tutti i quotidiani locali, a partire dal Mattino, che per primo titolava “Scalzone: accordo subito o vado via” già lo scorso 10 Aprile, a soli 8 giorni quindi dalla proclamazione. L’impossibilità di dare vita alla giunta comunale, e la nomina di ruoli chiave per la gestione politica della stessa maggioranza “era soggetta - raccontava lo stesso Scalzone - ai mal di pancia dei suoi consiglieri” che ancora una volta dimostravano l’incapacità di fare squadra e di partecipare ad un unico progetto politico.

Evidentemente - afferma con un comunicato LiberaMente, tramite il proprio capogruppo Ferdinando Letizia – i consiglieri di maggioranza hanno ragione, perché il vero artefice di questa situazione è lo stesso Sindaco, che ha pensato soltanto a vincere, trascinando con sé tutti pur di arrivare primo, ma senza garantirsi in alcun modo la governabilità. Come si può sperare che questa nuova amministrazione sollevi le sorti del territorio, se già a pochi giorni dall’elezione, i consiglieri che la sostengono sono incapaci di mettersi d’accordo, pretendendo ognuno per sé qualcosa e non già offrendo la propria disponibilità per il bene del territorio? La torta purtroppo è piccola, per accontentare tutti”. Questo spettacolo è avvilente - continua Letizia - segno di una crisi latente che purtroppo è uscita fuori al primo banco di prova”.

Per Venerdì 16 è stato convocato intanto il primo consiglio comunale: “Vedremo cosa decideranno, se il Sindaco avrà contezza di cosa lo aspetta, la sua maturità politica gli consiglierà di lasciare. Questo territorio -conclude Letizia - ha ben altro a cui pensare che ai mal di pancia di 12 consiglieri comunali”.

Co.sta

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout