Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Opinioni > La minoranza batte i colpi ma l’Amministrazione non ci sente

La minoranza batte i colpi ma l’Amministrazione non ci sente

domenica 8 maggio 2011, di redazione


Grazzanise - L’agenda politica paesana vede sempre in primo piano l’attivismo informativo delle opposizioni, in particolare del gruppo consiliare Nuovi Orizzonti.
Nell’ultimo periodo si è registrata un’azione martellante di stimolo nei confronti dell’Amministrazione soprattutto su tre temi di carattere sociale.
In primo luogo il Piano Urbanistico Comunale (PUC). La minoranza ha rivolto al Sindaco (interessando anche il Prefetto) un’interrogazione con risposta scritta per conoscere l’ammontare delle somme liquidate all’arch. Dante Petrillo e agli altri professionisti incaricati dello studio geologico, il nominativo del responsabile dei lavoratori per la sicurezza e infine con quale atto e per quale importo siano stati incaricati i tecnici progettisti del PUC e della VAS.
Una serie di questioni che possono apparire prive di interesse ma che rivestono grande importanza politica visto che “Il Piano Urbanistico Comunale è stato utilizzato come cavallo di battaglia in campagna elettorale dalla Svolta; le solite mille promesse, i soliti mille propositi, e poi… il nulla”.
Seconda questione il Parco Giochi di via Alberolungo. Nuovi Orizzonti richiama l’attenzione dell’amministrazione sull’abbandono in cui versa lo spazio e sulla pericolosità delle attrezzature ludiche.
Infine i servizi sanitari. Considerato che il comune di Grazzanise è stato riconfermato dalla Regione nel distretto sanitario 23 di Castelvolturno, i consiglieri di Nuovi Orizzonti esortano il sindaco e l’amministrazione ad attivarsi con i vertici del distretto “cercando di inaugurare una nuova stagione di collaborazione” finalizzata all’ottenimento di alcuni servizi fondamentali.
Sono, come accennato, tutti argomenti di grosso impatto sociale, per i quali l’Amministrazione “potrebbe trovare aiuto anche dall’opposizione”.
A quanto ci risulta nessun riscontro è stato dato fino ad oggi a queste richieste . (Ovviamente di comunicati trasmessi a questo portale nemmeno a parlarne!). Chi amministra continua imperterrito ad amministrare (male secondo la minoranza), e chi si oppone continua a battere la testa. “E’ importante – osserva il consigliere di Nuovi Orizzonti Raffaele Pezzera – che la gente sappia che noi ci siamo e continueremo a tallonare l’Amministrazione perché operi nell’alveo della legalità. E’ questo il principio ispiratore dell’ultimo manifesto di Nuovi Orizzonti in cui si stigmatizza la mancata adesione alla Stazione Unica appaltante”.

frates

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout