Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Politica > Una nuova candidatura per LiberaMente

Una nuova candidatura per LiberaMente

venerdì 19 febbraio 2010, di redazione


Castelvolturno - Ancora un imprenditore del territorio con Ferdinando Letizia e la coalizione che l’avvocato castellano ha messo in piedi per le prossime elezioni comunali. “Si tratta di una candidatura convinta e sostenuta da grande motivazione – afferma il neo candidato Capone – aderisco con determinazione a questo progetto perché confido negli uomini e nelle motivazioni che animano il loro impegno. LiberaMente è una risorsa per il territorio di Castel Volturno e per me questa è l’occasione di partecipare a un riscatto annunciato da decenni, ma che si concretizza soltanto ora”.
LiberaMente, nato quasi tre anni fa dall’incontro di diversi ragazzi alcuni dei quali oggi sono candidati, ha mantenuto infatti ferma nel tempo la propria linea politica: giovani donne e uomini, neofiti, esponenti delle categorie commerciali, imprenditori, tutte personalità da candidare per un risveglio della società civile e per offrire una classe dirigente che rinnovi lo scenario politico locale. “Sono entusiasta di partecipare a questo percorso - continua Capone – e di contribuire alla realizzazione del programma amministrativo della coalizione. Ferdinando Letizia è lo specchio di una città che vuole riscattare se stessa, da dentro, partendo dalle sue forze migliori per mettere in moto un processo di trasformazione non più rinviabile. Partiamo per non tornare più indietro, Castel Volturno diventerà la città che tutti desideriamo: questo il mio obiettivo, impegno concreto e quotidiano a servizio della comunità”.
Il progetto politico che vede l’avv. Letizia candidato sindaco continua dunque ad ampliarsi, dopo gli allevatori, i balneari e altri esponenti della società altri imprenditori si stanno impegnando in prima persona per rafforzare la coalizione.

Co.sta.

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout