Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Cultura > Seconda tappa della "Ferrovia dell’arte e dei sapori"

Seconda tappa della "Ferrovia dell’arte e dei sapori"

Duecento visitatori alla scoperta dei tesori di Capua

mercoledì 30 maggio 2007, di redazione


Una giornata all’insegna della natura e dell’arte per la seconda tappa della "Ferrovia dell’arte e dei sapori", il progetto di valorizzazione del turismo culturale ed enogastronomico ideato dalla Provincia di Caserta. Protagonista dell’appuntamento di domenica scorsa è stata la città di Capua con i suoi siti storico-artistici. Circa duecento persone hanno affollato i vagoni ferroviari messi a disposizione da Metrocampania Nordest, partner dell’iniziativa, e sulle rotaie dell’ex Alifana i visitatori sono giunti a Capua.

Con la collaborazione dell’Unpli, i partecipanti sono stati guidati nella visita alla basilica di Sant’Angelo in Formis e al Museo Campano di Capua, dove hanno potuto ammirare le Matres Matutae. Poi l’immersione nella natura, all’interno dell’oasi delle Salicelle lungo il Volturno, gestita dalla Lipu.

"L’interesse intorno all’iniziativa sta crescendo - commenta l’assessore provinciale alle Politiche agricole, Mimmo Dell’Aquila - ed è testimoniato da una partecipazione sempre più massiccia. C’è voglia di scoprire le tante ricchezze della nostra provincia". Sono otto in totale gli appuntamenti previsti dal progetto. La prossima tappa è in programma domenica 3 giugno a Caiazzo e Castelcampagnano.

Portfolio

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout