Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Cronaca > La generazione dei falliti dimenticati

E’ il secondo caso di questo tipo in poche ore: è il momento di fare qualcosa

La generazione dei falliti dimenticati

Alcolizzato, picchia i genitori: arrestato dai Carabinieri di Frignano

lunedì 8 settembre 2014, di Peppe Florio


VILLA DI BRIANO – E’ il secondo caso in poche ore nell’Agro aversano, a monito di un fenomeno preoccupante e oramai dilagante: i Carabinieri della stazione di Frignano hanno colto in flagranza di reato il 29enne Raffaele Coronella, mentre per l’ennesima volta aggrediva i genitori, con i quali conviveva. I due, entrambi affetti da patologie invalidanti, hanno allertato gli uomini dell’Arma, che, intervenuti, hanno trovato l’uomo in stato di alterazione da abuso di alcool. Per Coronella sono stati disposti i domiciliari presso altra dimora.

A poche ore dal caso dell’aversano Antonio Morlando, arrestato per percosse ai genitori che gli negavano i soldi per la droga, il campanello d’allarme si accende inevitabilmente su una generazione senza nome, con un presente difficile e un futuro incerto, arrivata a 30 anni ancora in casa dei genitori. Per quanto entrambi gli arrestati fossero dei casi limite (un alcolizzato e un tossicodipendente), sarebbe ingiusto ridurre tutto a questo, il che significherebbe dare una giustificazione alla politica di uno Stato che ha dimenticato per strada le proprie leve.

Peppe Florio

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout