Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Attualità > Trasferimento scuola di volo: Latina si rincuora e Grazzanise si (...)

Trasferimento scuola di volo: Latina si rincuora e Grazzanise si scoraggia

giovedì 25 luglio 2013, di redazione


La scuola di volo dell’Aeronautica Militare ubicata nell’aeroporto ”Comani” di Latina è in procinto di traslocare a Grazzanise. Non è una notizia ufficiale ma è più di una possibilità e in questi giorni è pubblicata con insistenza dai siti pontini con tanto di dichiarazioni di esponenti politici ed istituzionali della vicina provincia.
Il 70° stormo, nominativo assunto dalla Scuola dal 1 novembre 1985, è attivo dal 1939 ed attualmente usa gli aerei da addestramento SF-260EA. Ha compiti di selezione e addestramento dei futuri piloti sia dell’Aeronautica Militare che di altre Forze Armate e piloti di nazionalità estera.
Il possibile dislocamento della struttura a Grazzanise entro il 2015 ha dato la stura a dichiarazioni di rammarico per la perdita anche sul piano economico e del prestigio ma soprattutto è stata accolta come una opportunità in vista di un aeroporto civile a cui Latina aspira al pari di Viterbo. Ovviamente gli esponenti politici, a partire dal sindaco di Latina, Giovanni Di Giorgi, fanno a gara nel dichiarare che il capoluogo pontino è quello meglio situato per ospitare il terzo aeroporto di Roma e già si pregustano investimenti per infrastrutture e adeguamenti.
Ma se Latina si rianima per le nuove opportunità intuite, Grazzanise vede non solo confermato ma rafforzato il suo ruolo nel quadro della difesa aerea, già rinsaldato col rischieramento del 2° NATO Signal Battalion South, “parte di un più ampio piano di ristrutturazione della prontezza operativa dell’Alleanza Atlantica che vedrà lo spostamento delle componenti alleate di Verona e Bagnoli presso la base aerea di Grazzanise e la cui missione sarà quella di fornire il supporto alle Operazioni e al personale NATO nei Teatri Operativi”. In questo quadro diminuiscono ulteriormente le speranze dello scalo civile.

frates

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout