Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Cronaca > Il Gruppo Del Ricordo

Il Gruppo Del Ricordo

sabato 23 gennaio 2010, di Giuseppe Tallino


E’ di pochi giorni fa la notizia lanciata da un quotidiano provinciale dell’istituzione di un gruppo (Gruppo Del Ricordo) con l’intento di tutelare la memoria dei giovani grazzanisani deceduti prematuramente ed aiutare le famiglie colpite da queste acerbe scomparse. A quanto pare la notizia pubblicata era costellata da falle che avevano distorto l’intento del gruppo che ha voluto rimediare con un comunicato stampa:

 A seguito di alcune “imprecise” notizie, rese pubbliche da alcuni organi di informazione locale, riteniamo opportuno portare alla luce, prima del previsto, la costituzione ufficiale di un sodalizio di giovani, di diverse esperienze, denominato "Gruppo del ricordo". Tale associazione ha come scopo la memoria di tutti i giovani defunti di Grazzanise e la vicinanza concreta ai loro familiari attraverso diverse iniziative culminanti nell’erezione di un monumento alla vita e nell’istituzione di una giornata del ricordo. Quest’iniziativa, che ha il patrocinio morale e religioso della Chiesa e del Comune, si distacca da ogni interesse politico e religioso, ed ha come unico motore l’affetto per questi ragazzi e le loro famiglie. Il gruppo, che lavora attivamente già dal mese di novembre, ha eletto presidente Tiziano Izzo, vice presidente Luigi Izzo, segretarie Simona Parente e Agnese Parente, tesorieri Luigi Pezzera, Luigi Pellegrino e Valentina Parente, addetti alle pubbliche relazioni e ai rapporti con la stampa Paolo Nardelli e Francesco Petrella. Il primo impegno ufficiale e’ in programma il prossimo 7 febbraio quando l’associazione incontrerà in forma privata le famiglie dei giovani defunti, al fine di intraprendere con questi un percorso comune Il gruppo chiede vivamente di non pubblicare nomi e foto dei giovani defunti in segno di rispetto per tutti i ragazzi e per le loro famiglie.

Tiziano Izzo, il presidente del gruppo si è già attivato per contattare esperti del settore. – L’idea è nata circa due anni fa durante una via lucis al cimitero. Poi con vari incontri abbiamo elaborato il progetto. Lo scopo è quello di aiutare le famiglie che molto spesso sono lasciate sole nel loro dolore.- Grazzanise da tempo intitola manifestazioni a singoli giovani caduti in disgrazia – Non vogliamo più permettere che la gente e i giornali abusino senza criterio della memoria dei giovani scomparsi. E poi non reputiamo assolutamente giusto che solo a determinate persone sia dedicato qualcosa. Tutti hanno il diritto di esser ricordati. – Il messaggio che il Gruppo Del Ricordo vuole inviare è destinato ai giovani. – Vogliamo evidenziare ai ragazzi il valore della vita e della coesistenza civile. In quasi tutte le cittadine ci sono associazione che hano queste funzioni e finalmente ne compare una anche Grazzanise. -

Giuseppe Tallino

Rispondere all'articolo

 

1 Messaggio

  • Il Gruppo Del Ricordo

    25 gennaio 2010 10:09, di paparente

    Iniziativa lodevole che richiede impegno, capacità ed enorme sensibilità.

    Personalmente mi sento solo di suggerirVi di dedicare l’eventuale giornata del ricordo non solo ai giovani defunti ma anche a tutti i nostri compaesani che hanno lasciato in modo inaspettato l’esistenza terrena perché in questi anni oltre a giovani e giovanissimi, purtroppo, sono scomparsi in eventi tragici anche dei papà e delle mamme che hanno lasciato un vuoto incolmabile nelle loro famiglie (figli che ogni mattina si alzano per andare a scuola e si chiedono ogni giorno perché hanno perso la loro dolce mamma od il loro adorabile papà).

    Anche nell’erezione del monumento della vita fate in modo che nessuno possa pensare che il suo caro defunto sia un defunto di serie B e possa di conseguenza sentirsi più solo che mai.

    Il dolore non può essere misurato e si soffre perché si ama (“Esiste amore senza dolore, ma non esiste dolore senza amore”) .

    Comunque, ribadisco, iniziativa lodevole.

    In bocca al lupo!

    Rispondere al messaggio


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout