Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Politica > GRAZZANISE LIBERA con Giuseppe Raimondo

GRAZZANISE LIBERA con Giuseppe Raimondo

sabato 24 ottobre 2009, di redazione


Grazzanise - L’ufficializzazione della candidatura a sindaco di Giuseppe Raimondo ha aperto la partecipazione politica a tutte le parti progressiste e civiche di Grazzanise che stanno aderendo in maniera crescente al cartello plasmatosi sotto il simbolo di “Grazzanise Libera”.
Tra le forze politiche che hanno aderito al manifesto elettorale di Raimondo si segnalano il Pd ed altre componenti territoriali che, dalla scorsa settimana hanno trovato un’intesa partecipativa con professionisti della cittadina e forze sociali mai entrate nel vivo della competizione elettorale amministrativa fino ad oggi.

Il candidato a sindaco, Giuseppe Raimondo sta lavorando alla massima apertura di Grazzanise Libera per consentire una piena e fattiva collaborazione a tutte le forze territoriali. Secondo Giuseppe Raimondo, già consigliere provinciale dello Sdi, questo è il momento giusto per stilare un piano serio e credibile per il rilancio territoriale. “Il Comune deve tornare ad essere la casa di tutti i cittadini – ha spiegato Raimondo – un palazzo trasparente che consenta a tutti di sentirsi protagonisti del rilancio sociale e morale della nostra città: il nostro simbolo, non a caso, campeggia sulla dicitura Grazzanise Libera. Non è il solito motto politico, ma la vera filosofia alla quale ci ispiriamo.”

Raimondo dichiara e tiene a rimarcare la sua posizione alternativa nei confronti dell’Amministrazione uscente. “Certo – ha concluso il candidato a sindaco di Grazzanise Libera – siamo coscienti di dover lavorare molto per non cadere nelle incongruenze di chi ha amministrato la città negli anni scorsi; per queste ragioni vogliamo rendere il nostro progetto politico un vero laboratorio aperto a tutte le istanze e ai problemi reali dei cittadini che, negli ultimi tempi, sono stati relegati in un deprimente ruolo di comprimari. Per Grazzanise Libera, vengono prima i cittadini con le loro esigenze e poi la politica con un ruolo di seria risoluzione dei ritardi accumulati dalla nostra Grazzanise”.

Coordinamento politico Grazzanise Libera con Giuseppe Raimondo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout