Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Politica > La lista "Campi Stellati" attacca il Sindaco Parente

POLITICA

La lista "Campi Stellati" attacca il Sindaco Parente

mercoledì 12 agosto 2009, di redazione


Grazzanise - Si arricchisce di un nuovo capitolo la dialettica politica del nostro paese. La Lista Civica "Campi Stellati" annuncia con un pubblico manifesto due iniziative per fine estate, un comizio a Brezza per il 20 settembre e una rappresentazione storica dal titolo "Dai Borboni all’Unità d’Italia" per il 4 Ottobre in Piazza Emiliana.

Nello stesso manifesto il candidato a Sindaco, geom. Domenico D’Elena, ricorda che non sono stati ancora rimossi i container di immondizia ubicati nei pressi del cimitero di Brezza, malgrado siano stati segnalati da circa un mese, e contesta il finanziamento di manifestazioni all’interno della sagra del 26 luglio 2009 organizzata dalla presidente dell’ARID, moglie del Sindaco.

Infine, D’Elena invita il Primo Cittadino e la Giunta a dimettersi, " anche in considerazione dei vecchi e nuovi fatti giudiziari ". In mancanza di tali dimissioni si impegna a "inviare una dettagliata nota alla prefettura di Caserta e al Ministero degli Interni". L’esponente di "Campi Stellati" promette anche di chiedere al Prefetto di inviare un proprio funzionario a presiedere le prove orali del concorso a un posto di Assistente Sociale in corso di svolgimento, ritenuto " falsato e già promesso "

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout