Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Attualità > Cittadini di Castel Volturno vincono i ricorsi contro il Consorzio di (...)

Cittadini di Castel Volturno vincono i ricorsi contro il Consorzio di Bonifica

giovedì 14 maggio 2009, di redazione

Castelvolturno - Vittoria contro il Consorzio di Bonifica da parte di alcuni cittadini di Castel Volturno, difesi gratuitamente innanzi alla CTP di Caserta dal Codacons a mezzo di suoi rappresentati locali. Si tratta di sentenze innovative che pongono una pietra miliare a favore del contribuente contro le annose vessazioni subite dal Consorzio di Bonifica del Bacino Inferiore del Volturno.

Notevole affermazione del Codacons di Caserta, in persona del Presidente Provinciale Avv. Maurizio Gallicola il quale, attivamente supportato dai propri referenti per il territorio di Castel Volturno, l’Avv. Antonio Luise ed i Dott.ri Dimitri Russo e Giuseppe Scialla , ha ottenuto, innanzi alla Commissione Tributaria Provinciale di Caserta, l’accoglimento di ben venticinque ricorsi di altrettanti castellani avverso le cartelle Equitalia Polis di riscossione dei tributi del Consorzio di Bonifica del Bacino Inferiore del Volturno. Nelle prossime settimane altri 40 ricorsi sono in attesa di discussione.

Le Sezioni Tributarie che hanno trattato i ricorsi, hanno accolto in pieno le numerose motivazioni addotte in pubblica udienza dai professionisti incaricati, condannando altresì il Consorzio al pagamento delle spese di giudizio, come da espressa e formale richiesta degli stessi.

Si spera che tale condanna alle spese, ottenuta su pressante insistenza dei legali, possa fare da deterrente nei confronti del Consorzio per l’emissione delle future richieste contributive a carico dei cittadini di Castel Volturno, che, come dimostrato in udienza, sono illegittime, perché prive di qualsivoglia sostegno e motivazione.

Tale risultato rientra nell’ampia campagna che l’associazione dei consumatori ha promosso contro l’attività dell’ente consortile, dapprima tramite una vasta raccolta di firme e oggi con un’attenta e paziente assistenza al cittadino, che ancora prosegue mediante la raccolta delle numerosissime cartelle esattoriali, il deposito dei ricorsi e la discussione delle udienze innanzi al Giudice Tributario.

Si invitano pertanto i cittadini di Castel Volturno a persistere numerosi nell’iniziativa contattando i referenti Codacons per il litorale, Avv. Antonio Luise e Dott.ri Dimitri Russo e Giuseppe Scialla, presso lo studio in Castel Volturno - Via S. Rocco n.48 o presso la sede provinciale dell’associazione.

Si informa infine che il Codacons di Caserta, tramite i suddetti professionisti, aprirà a breve una sede distaccata sul litorale allo scopo di assicurare una costante presenza sul territorio ai cittadini, contribuenti e consumatori ed un’assistenza legale e commerciale continua ed incisiva.

Co.sta.

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout