Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Ambiente > Agnena: il sindaco Gravante convoca una Conferenza di Servizio

Agnena: il sindaco Gravante convoca una Conferenza di Servizio

L’appuntamento il prossimo 22 settembre alle 12. Si spera in soluzioni concrete

mercoledì 16 settembre 2015, di Peppe Florio


GRAZZANISE – L’Agnena continua a rendere impossibile la vita dei cittadini di Brezza e Borgo Appio, giunti ormai all’esasperazione, mentre aumentano gli esposti e le petizioni. Una situazione insostenibile, che abbassa in maniera vertiginosa la qualità della vita, costringendo i residenti a convivere costantemente con l’idea di non sapere da quale sostanza derivi l’odore che si respira in un’ampia area attorno al canale e quali possano essere le conseguenze per la salute. E mentre dal capoluogo i riflettori sembrano essere puntati su altro, sul ponte tra Brezza e Sant’Andrea del Pizzone spunta uno striscione quanto mai eloquente: “Ora basta! Abbiamo diritto di respirare!”. Eppure, quando ne parliamo, a volte abbiamo l’impressione di dimenticare una cosa fondamentale: quella puzza non è qualcosa di metafisico, una sorta di piaga divina, ma da qualche parte questi scarichi dovranno anche provenire.

A fine agosto il sindaco Vito Gravante ha emesso un’ordinanza di “divieto temporaneo precauzionale di prelievo e utilizzo delle acque del canale Agnena a fini irrigui, per ogni attività di pesca e prelievo delle acque a qualsiasi titolo”. Un atto doveroso e giusto, ma che, con tutto il rispetto per il primo cittadino, lascia molto il tempo che trova. Se io, agricoltore, ho i miei terreni vicino a un canale, molto probabilmente negli anni non mi sono mai posto il problema di farmi scavare a mie spese un pozzo artesiano per l’irrigazione, ma ho sempre prelevato l’acqua dal canale. Ora, se ad agosto, col granturco piantato, tu, sindaco, improvvisamente mi vieti di utilizzare l’acqua, pensi forse che io possa rispettare la tua ordinanza?

Un enorme salto avanti, invece, la Conferenza di Servizio convocata per il prossimo 22 settembre alle 12 presso il comune di Grazzanise. Alla conferenza, convocata da Gravante, sono stati invitati il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, l’assessore regionale alle politiche ambientali Fulvio Bonavitacola, il dottor Angelo Pepe del Settore Ciclo integrato delle Acque, il presidente della Provincia Angelo Di Costanzo, il dottor Giuseppe Rocco del Settore Ambiente Provincia di Caserta, la Prefettura, l’Arpac, la locale stazione dell’Arma, la Polizia Provinciale, i Noe.

Durante la riunione si dovrà discutere del problema e pensare a soluzioni sia per risolverlo sia per tutelare la salute dei numerosi cittadini che, la sera, sono costretti a barricarsi in casa per evitare che la puzza entri. La speranza è che dalla casa comunale, il prossimo martedì, escano risposte concrete e non proclami, di cui i cittadini di Brezza e Borgo Appio non hanno di che farsene.

Peppe Florio

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout