Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Attualità > L’UNIONE DEI COMUNI AL GIRO DI BOA

L’UNIONE DEI COMUNI AL GIRO DI BOA

sabato 21 aprile 2007, di kore

GRAZZANISE - Conferenza stampa per comunicare risultati, progetti e obiettivi dell’ Unione dei Comuni, giunta ormai al suo 5 anno di attività. Presenti il sindaco, dott. Enrico Parente, in qualità di Presidente dell’Unione, l’ing. Di Giacomo, informatico, socio AICA e consulente tecnico dell’ Unione, il dott. Cavallo, statistico, socio ISTAT e responsabile dell’ Ufficio Statistico Territoriale, il dott. Giuseppe Raimondo, addetto alla comunicazione istituzionale, alla promozione e alla rappresentanza e tenace “sostenitore” del progetto fin dagli albori.

“Il primo e più importante obiettivo raggiunto dall’Unione è certamente la realizzazione del SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) attraverso un bando pubblico europeo-annuncia l’ing. Di Giacomo- che la Regione Campania ha fatto suo inserendolo nel Piano Strategico per la Società dell’Informazione, finanziandolo integralmente e diventandone proprietaria, così da metterlo a disposizione di tutti gli enti pubblici con il bando del “RIUSO” (ovvero l’utilizzo gratuito del progetto software).

Per mettere i comuni dell’Unione nelle condizioni di utilizzare al meglio il SUAP sono stati effettuati corsi di formazione ai dipendenti degli stessi e si è provveduto a dotare tutti i comuni di una rete informatica hardware e software. In alcuni comuni il SUAP funziona a pieno regime (Marcianise), in altri parzialmente (Mondragone e Sessa Aurunca), in altri ancora, e tra questi Grazzanise, esistono difficoltà logistico-organizzative, oltre a una certa resistenza quasi psicologica di carattere culturale da parte di amministratori e operatori che non permettono ancora l’utilizzo del sistema telematico. In fase di realizzazione, attraverso bando pubblico europeo, è un progetto integrato di video-sorveglianza su tutti i comuni dell’Unione a tutela dell’ambiente, del territorio e del patrimonio artistico e culturale, fortemente caldeggiato dal Prefetto di Caserta che ha sollecitato con una lettera la Regione Campania per avere i finanziamenti (3 milioni di euro il costo iniziale), che purtroppo tardano ad arrivare.”

Di pari importanza è stata la creazione dell’Ufficio Statistico Territoriale - continua il dott. Cavallo- punto di riferimento per i comuni per avere riferimenti statistici certi riguardanti le problematiche lavorative, socio-economiche, occupazionali del territorio. E’ possibile già consultare le pubblicazioni relative all’Agricoltura e all’Occupabilità, stilate in concerto con la Camera di Commercio e l’Unione Industriali.

“Ancora in fase di studio – aggiunge il dott. Raimondo- sono il Piano di Trasporto su gomma (per i collegamenti tra i comuni dell’Unione con Napoli e Caserta e i principali centri della provincia, studio affidato al dott. De Stasio, esperto di ingegneria dei trasporti, non ancora realizzato a causa di vincoli con la regione, la provincia e l’azienda di trasporti locale, dalla quale si era addirittura ventilata l’ipotesi di un distacco); un Servizio Associato di Polizia Municipale (d’intesa con i Comandi di Polizia Municipale e il Ministero degli Interni, ancora irrealizzato per difficoltà normative e organizzative); un Servizio Associato per la gestione delle attività delle Commissioni Consiliari dell’Unione (il bando è in via di pubblicazione); progetti di vacanze per gli anziani (come è già avvenuto negli anni scorsi, in località rinomate quali Montecatini, Palermo, Rimini, oltre al Social-Day di un giorno in formula all- inclusive nelle migliori strutture alberghiere della provincia di Caserta) e per i giovani (soggiorni-studio a Bruxelles per studenti dai 18 ai 28 anni).

“L’attivita dell’Unione è meno evidente di quella di un Comune, ma c’è, è innegabile- conclude il Sindaco Parente- I fatti parlano chiaro e i cittadini se ne stanno rendendo conto.”

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout