Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Cultura > Successo del convegno sui ’battenti’

Successo del convegno sui ’battenti’

L’antropologo Aldo Colucciello ha presentato i suoi studi sui “fujenti” di Grazzanise

lunedì 3 dicembre 2012, di redazione


GRAZZANISE – Un ottimo successo di pubblico e di partecipazione al dibattito finale, quello che si è registrato, ieri pomeriggio, al convegno “In-canto e disincanto della fede” organizzato dall’associazione culturale “Teens’Park Grazzanise Onlus”, che ha visto protagonista l’antropologo Aldo Colucciello e i suoi studi condotti sui “fujenti” di Grazzanise. Il professor Colucciello, infatti, da anni impegnato nell’analisi e nella catalogazione delle tradizioni locali dell’Italia meridionale, da un po’ di tempo si sta interessando ai fenomeni di devozione popolare che, il Lunedì in Albis. vedono come oggetto di culto la Madonna dell’Arco.
Tra le tradizioni analizzate a tal proposito, quindi, anche quella dei “battenti” o “fujenti”, che, ogni anno, il giorno dopo Pasqua, divisi in 4 squadre, percorrendo diversi chilometri a piedi, al passo o di corsa, raggiungono la chiesa della Madonna dell’Arco in via Oberdan, non prima, per quel che riguarda la squadra di Grazzanise, di aver reso omaggio al cimitero e a tutte le chiese del paese e di aver inscenato coreografie evocanti i momenti del miracolo del livido apparso sul quadro della Madonna, che ha dato origine al culto. Ai “fujenti” grazzanisani l’antropologo ha dedicato un filmato, che già ha riscosso successo ai concorsi dedicati in giro per l’Italia e che, dal 6 al 9 dicembre sarà presentato al festival etnografico “Intimalente” a Caserta. A dimostrare l’autenticità del fenomeno, invece, la grande dinamicità, che negli ultimi 50 anni ne ha visto una grande evoluzione e il grande sentimento di devozione, che porta molti, come accaduto durante il convegno, a discutere vivamente della questione e sulla necessità o meno di rimanere legati alla “vecchia maniera”.
Durante il dibattito finale sicuramente di rilievo l’intervento di Giuseppe Natale, esponente storico dei “fujenti”, che da 56 anni annualmente prende parte alla manifestazione. Il professor Colucciello sarà uno dei primi ospiti ad essere intervistati da “Radio Teens’Park”, la radio web che avvierà le trasmissioni il prossimo 10 dicembre. Chi non era al convegno, quindi, potrà riascoltarlo integralmente in radio e riceverà ulteriori delucidazioni durante l’intervista.

Ufficio Stampa Agc “Teens’Park Grazzanise Onlus”

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout