Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Attualità > Giovane Italia di Pignataro contraria al Cie in Terra di Lavoro

Giovane Italia di Pignataro contraria al Cie in Terra di Lavoro

giovedì 3 giugno 2010, di redazione


Il gruppo Giovane Italia di Pignataro Maggiore si oppone contro la possibile realizzazione del Centro di Identificazione ed Espulsione nella nostra Provincia. Uno studio del Ministero degli Interni indica quale possibilità i territori dei comuni di San Nicola La Strada o Capua o Grazzanise. Ma secondo voci bene informate il C.I.E. potrebbe essere realizzato proprio nella vicina Grazzanise.
Il Ministro Maroni giorni addietro aveva affermato di voler realizzare il Cie in ciascuna delle regioni italiane, perché i clandestini si possono trovare ovunque. Non comprendiamo come mai per la Regione Campania viene scelto ancora una volta il territorio casertano o per meglio dire l’Agro Caleno.
La nostra terra non ha bisogno di queste strutture ma di uno slancio occupazionale ed economico. Noi tutti speriamo nella nascita dell’aeroporto di Grazzanise, progetto che da decenni va avanti e che mai nessuno ha portato a termine. Comprendiamo la difficoltà della lotta agli extracomunitari irregolari che il Governo centrale sta portando avanti ma non certo che la nostra terra venga messa sotto torchio prima con la scelta di realizzare discariche ed adesso per la realizzazione del C.I.E.
Il territorio non spera solo nell’aeroporto ma anche che sia posto attenzione sull’agricoltura di cui il territorio è a vocazione ed ad iniziative che sfruttano le nostra ricchezze naturali.
Questo è il nostro appello a cui invitiamo ad unirsi tutte le istituzioni locali ma prima di esse quella Provinciale.

Co.sta

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout