Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Cronaca > Continua il fenomeno della copia

Continua il fenomeno della copia

domenica 21 febbraio 2010, di redazione


Come i lettori più attenti sanno, da qualche tempo ci siamo decisi a denunciare pubblicamente tutti quelli che ci copiano. Dobbiamo tornare sull’argomento, purtroppo!

Ultimamente si è affacciato sul web un nuovo attore, un anonimo Pasquino (nel quale il sottoscritto e altri hanno avuto la ventura di imbattersi) che cerca di accreditarsi non solo come autorevole osservatore delle cose del paese ma addirittura come giornalista. Niente di male in assoluto, non è neppure il caso di osservare che la vita democratica trae vantaggio dalla pluralità di voci, ma spesso quello che scrive questo anonimo, sbagliado i congiuntivi, non è farina del suo sacco ma semplice, per quanto furbamente presentata, raffazzonatura di quanto trova sui giornali e nella Rete.

Ne è un esempio l’articolo che il suddetto ha inviato a Primapaginaitaliana: copiato senza ritegno da un nostro pezzo pubblicato ieri 20 febbraio sotto il titolo "Ultima settimana utile per...."

A prima vista il citato articolo sembrerebbe prodotto originale ma a una lettura più attenta, al di là delle modifiche di forma che l’anonimo autore cerca di apportare, segue puntualmente, in alcuni punti anche lessicalmente, quanto noi abbiamo scritto.
E anche le immagini a corredo sono copiate. Quella dei Campi Stellati l’abbiamo tratta da un manifesto murale di cui, come si può osservare, conserva il colore di fondo.
E’ un altro modo di vivere sulle fatiche degli altri.

Purtroppo questa nota finisce col dare a questo sedicente Pasquino una occasione di notorietà, ma si spera che si renda conto che si tratta di notorietà negativa.

Franco Tessitore

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout